La ragazza unicorno: un esordio che spiazza

Tutto accadde per caso, qualche anno fa, quando le chiesi l’amicizia su Facebook dopo aver letto un suo commento acuto a un post che trattava di letteratura. Scoprii così che era una giovane scrittrice, che aveva appena pubblicato un libro di racconti.

Leggi
5 minuti di lettura

Il cannibale: per sorridere del mondo del lavoro

Uno dei romanzi, letti nelle ultime settimane, che più mi ha colpito, è Il cannibale dello scrittore olandese Tom Hofland, pubblicato recentemente in italiano dall’editore Carbonio con la traduzione di Laura Pignatti. L’unica perplessità che ho avuto è sul titolo. Non so

Leggi
3 minuti di lettura

Hijra: un giovane alla ricerca della sua identità

Faccio spesso fatica a trovare, tra i narratori italiani contemporanei, coloro i quali cercano di scrivere un romanzo sociale, un romanzo che descriva la società in cui viviamo. Fa eccezione l’ultima mia lettura, Hijra, pubblicata da Fandango, che offre una boccata d’aria

Leggi
6 minuti di lettura

8-9 giugno: quale futuro per l’Europa? Dipende tutto da noi

L’8 e il 9 giugno gli italiani si recheranno a votare per il rinnovo del parlamento europeo, con un grande rischio: che il vincitore sia l’astensionismo; infatti, già da tempo sono sempre di meno gli elettori che si recano a votare. Capisco la sfiducia nella classe politica, ma non possiamo permetterci che gli altri decidano per noi, e non possiamo

Read More »

A Londra a teatro

Negli ultimi mesi la mia vita ha subito diversi sconvolgimenti, non tutti positivi, e lo stress accumulato è talmente tanto che ho bisogno di

Continua…

Andiamo in Malawi

Sono, da anni, un assiduo lettore della rivista Africa, che mi permette di essere sempre aggiornato sugli avvenimenti del continente. Da qualche anno la

Continua…

Benvenuti in Pappeceblog

"Dicette o pappece 'nfaccia a' noce, ramm' o tiemp' ca te spertose".
Il verme, con pazienza, tenacia, ma soprattutto con tanto duro lavoro, riesce a perforare il guscio della noce, conquistandola.

Leggi